HostelBookers Premia il vostro Erasmus

gio, ott 27, 2011

. Pubblicato da: Luca

Categorie: Eventi

A vent’anni cosa c’é di meglio che trascorrere un anno intero all’estero, lontano dai genitori e con unico obbligo quello di “studiare”?

Beh, gli ingredienti perfetti per un anno da ricordare ci sono tutti.

Questo e molto di più ha un nome: Erasmus!

HostelBookers ha pensato di lanciare un simpatico concorso per celebrare quest’anno di studio, divertimento, amori ed amicizie che ha condizionato e condizionerà la vita di tantissimi di voi.

L’Erasmus inizia decidendo per quale cittá straniera fare domanda.

Tra le nazioni più gettonate, complici le lingue parlate, la Spagna, l’Inghilterra e la Francia.

Per rendere tutta l’Europa, per così dire, a “portata di Erasmus”, in molti paesi dove la lingua rappresenterebbe un problema, sono state introdotte lezioni in inglese.

Oggi é possibile decidere di trascorre l’anno di Erasmus nei paesi scandinavi, in Est Europa ed anche in Turchia.

Una volta approvata la richiesta e  conosciuto il nome della città, dove si trascorrerà l’anno di Università all’estero, non rimane che prepararsi per questa esperienza unica.

Spesso capita che l’Università stessa proponga a “tutti gli Erasmus” un alloggio in studentati o residence; queste sistemazioni sono, quasi sempre, molto care  ed impongono “regole”  a volte ferree per un anno spensierato come quello dell’Erasmus.

Avete visto il famoso film L’appartamento spagnolo?

Per esperienza personale vi consiglio di affittare una stanza in un appartamento così non dovrete preoccuparvi dell’orario in cui rientrerete a casa e neppure se sarete soli od accompagnati.

In appartamento, oltre a non avere nessun “coprifuoco”, si creerà subito un’ottima atmosfera tra tutti i coinquilini e spesso nasceranno amicizie che dureranno ben oltre la fine dell’Erasmus.

Vivere in appartamento e soprattutto vivere con persone di diverse nazionalità vi aiuterà ad imparare la nuova lingua velocemente e senza nessuno sforzo.

Altro vantaggio di vivere in appartamento piuttosto che in studentato é quello di poter ospitare amici, fidanzati o fidanzate che vi verranno a trovare dall’Italia.

Insomma i vantaggi sono tanti e fidatevi non è veramente necessario partire dall’Italia con una stanza in studentato già pagata con 10 mesi di anticipo.

Appena arrivati appoggiatevi, per i primi giorni, ad uno degli ostelli della città che, oltre ad essere la soluzione più economica, sono anche la più utile.

Molti ostelli, soprattutto nel periodo in cui gli studenti Erasmus iniziano l’anno, offrono sconti pensati appositamente per l’occasione.

Ogni ostello offre  un utilissimo servizio bacheca con annunci di stanze o interi appartamenti da affittare, lo staff poi é sempre super amichevole, disponibile e pronto a darvi una mano.

In ostello conoscerete subito altre persone sulla vostra stessa barca e con cui unire le forze per cercar casa.

Per chi non studia “fuori sede” l’anno dell’Erasmus rappresenta anche la prima ed imperdibile occasione per vivere lontano dai genitori.

Non dovrete chiamare a casa se non tornate a cena o a dormire e potrete invitare persone a casa quando lo desiderate e senza problemi.

Io poi,  durante il mio anno di Erasmus, ho anche imparato a cucinare!

Insomma, come avrete e capito e già sapevate, l’Erasmus è un’occasione da non perdere.

erasmus 2011HostelBookers ha organizzato un semplice e divertente concorso con in palio un premio di prima categoria.

Per partecipare dovrete semplicemente postare sulla nostra pagina Facebook una fotografia o un video del vostro magico anno di Erasmus, specificando l’anno in cui siete stati in Erasmus, la cittá e l’universitá che vi hanno ospitato.

Ovviamente non importa se siete stati in Erasmus tanti anni fa o se siete in Erasmus proprio quest’anno.

Se non avete un profilo Facebook niente paura, poterete spedire la foto o il video all’indirizzo email concorsi@hostelbookers.com.

Ricordatevi anche di taggare l’Università dove avrete trascorso l’anno di Erasmus e magari alcuni degli amici che sono stati in Erasmus con voi o che compaiono nella foto o nel video.

Cosa mettiamo in palio?

L’autore della foto o del video prescelto si porterà a casa un voucher Ryanair del valore di 150€ e potrà, ovviamente, decidere se usarlo per tornare a visitare la città dove ha trascorso l’Erasmus o andare in qualunque altro luogo.

Mi raccomando chiedete ai vostri amici di commentare la foto o il video del vostro Erasmus dicendo perché il vostro Erasmus é stato il piú bello. I loro commenti, oltre alla foto ed il video stesso, ci aiuteranno a decidere chi si merita il premio!!!

Spero sia tutto chiaro e spero che la nostra simpatica idea vi piaccia.

Caricate una foto o un video del vostro Erasmus ora sulla nostra bacheca.

Termini & Condizioni

1 Il concorso é aperto esclusivamente a persone di età superiore a 18 anni.

2 Questo concorso non è aperto a dipendenti di HB, membri delle loro famiglie, agenti di HB od a chiunque commercialmente connesso a questo concorso.

3 Il concorso sarà aperto dalle ore 12:00 (GMT) del 28 ottobre 2011 fino alle 29.59 (GMT) del 13  novembre 2011.

4 I partecipanti dovranno postare sulla bacheca Facebook di HostelBookers la loro foto o il loro video dell’Erasmus.

5 Ogni mail ricevuta al di fuori dell’orario di chiusura previsto, non sarà presa in considerazione. Ogni persona che parteciperà al concorso accetterà automaticamente di prender parte ad attività promozionali come la sottoscrizione alla nostra newsletter.

6 HostelBookers non si assume nessuna responsabilità per eventuali mail perse, ricevute in ritardo o, per qualche ragione tecnica o quant’altro, non ricevute.

7 È concessa una fotografia o video a persona.

8 Il vincitore sarà scelto da Hostelbookers in base ai commenti ed all’immagine che meglio renderà lo spirto dell’Erasmus

9 Il vincitore sarà informato con un messaggio privato il 14 novembre 2011 ed annunciato sulla nostra pagina Facebook italiana ed il nostro blog dopo aver risposto al messaggio accentando ufficialmente il premio.

10 Il premio dovrà essere reclamato dal vincitore stesso.

11 Il vincitore dovrà fornire il nome completo della persona che usufruirà del voucher.

12 Non è prevista nessuna alternativa in denaro al premio

13 Tutte le informazioni fornite dai partecipanti saranno fornite direttamente ad HostelBookers e non a Facebook. I normali Termini e Condizioni sulla privacy saranno applicati a queste informazioni.

14 Se Hostelbookers non riuscirà a mettersi in contato con il vincitore entro 14 giorni dall’avvenuta assegnazione del premio, HostelBookers stesso si riserva il diritto di scegliere un vincitore alternativo.

15 Tutti i partecipanti sono invitati a assicurarsi della propria situazione in merito a Visti Turistici, Passaporto ed eventuali vaccini richiesti. Si pregano i partecipanti di controllare questo con gli enti di competenza e l’ambasciata prima della partenza.

16 Partecipando al concorso i partecipanti accettano anche i Termini e Condizioni inerenti Ryanair

17 Hostelbookers si riserva il diritto di rifiutare delle partecipazioni

18 Per partecipare al concorso devi essere l’autore della fotografia o dei diritti della specifica immagine o video. HostelBookers non si assume nessuna responsabilità nel caso una fotografia o un video infrangano le norme sui diritti d’autore o di proprietà intellettuale.

19 Questo concorso non è in alcun modo sponsorizzato, promosso od amministrato da Facebook.

Foto: Bert, aftasee, carree

, , , , , , , , ,

Post scritto da:

- che ha scritto 226 posts su HostelBookers Blog.

“Mi chiamo Luca aka Virgilio (di dantesca memoria) dopo una sudata laurea in Lettere moderne ad indirizzo geografico (vecchissimo ordinamento ) mi sono trasferito a Londra. Da 3 anni lavoro per HostelBookers e da uno ho il privilegio di occuparmi del contenuto del sito stesso. Correlato al sito abbiamo anche uno blog di viaggi dove con regolaritá pubblico articoli e consigli per tutti coloro che cercano suggerimenti prima di partire e soprattutto per coloro che non sanno ancora dove andare ma cercano un po’ di ispirazione.

Contatta l'autore

Lascia una risposta