Aperitivo a Milano

mar, apr 24, 2012

. Pubblicato da: Luca

Categorie: Milano

Articolo scritto da Virgilio Luchi

Il vostro cocktail, la vostra birra o il vostro bicchiere di vino costeranno si un paio di euro in piú  rispetto al prezzo normale ma dopo la prima occhiata al buffet capirete subito che sono stati soldi ben spesi; chiaramante a patto che siate finiti nel posto giusto!!!

Eccolo allora i miei personallissimi “tips” per 5 (+1) posti che, per un motivo o per l’altro, sono sicuro non vi lasceranno delusi; nel caso fatemi sapere saró pronto a mettermi in ginocchio e fare “mea culpa”…

Una delle aree piú giovani e vive della cittá rinomata per i suoi pub, ristoranti e cocktail bar é la zona dei Navigli.

I Navigli (Naviglio Pavese e Naviglio Grande) sono i due canali che attraversano la cittá e, dopo anni di colpevole abbandono  stanno finalmente tornando ai vecchi fasti; sono sicuramente uno spot ideale per una passeggiata che finirá quasi inevitabilmente,  specialmente con il freddo invernale,  in uno dei tanti locali per prendere un aperitivo.

Se in questo periodo state passeggiando sul Naviglio Grande, con i piedi gelati, il naso rosso dal freddo ed il vento che vi taglia la faccia vi consiglio una sosta per un aperitivo al Rita.

RITA (via Fumagalli 1)

É un locale nascosto in una vietta, precisamente l’ultima sulla sinistra prima dell’Alzaia venendo da Porta Ticinese, ed é il classico localino che una volta scoperto non vedrete l’ora di consigliare agli amici.

Mettiamo subito in chiaro una cosa il Rita non é luogo ideale per “mangioni” ma é un vero paradiso per gli amanti dei cocktail.

Il locale é relativamenente piccolo, due vetrine, con un bancone che occupa la metá dello spazio interno e che sembra un opera d’arte contemporanea con centinaia di bottiglie che formano una piramide luccicante di mille colori; seduti al bancone dopo un paio di drink sono sicuro vi ci perderete dentro (a me é successo piú di una volta).

Bando a personali ricordi di “sobrie” serate…

Aperitivo a Milano

Aperitivo a Milano

Dietro il bancone troverete Edo che piú che un barman é un vero e proprio alchimista.

Il mio consiglio é di non ordinare il cocktail che solitamente bevete ma semplicemente spiegare ad Edo che gusto volete sentire in bocca al primo sorso.

Su questo punto sono sicuro non dovró mettermi in ginocchio e fare mea culpa!!

Qualsiasi cocktail vi capiterá tra le mani sará come bere ambrosia da una coppa dorata e visto che dopo il primo ne sequirá inevitabilmente un secondo  lasciatevi viziare dagli stuzzichini che vi saranno serviti.

Come detto la quantitá di cibo non sará “trimalcionica” ma la qualitá sará degna dei drink che avrete fra le mani, Luca, il cuoco, stuzzicherá il vostro palato con raffinate tartine spesso abbinamento di dolce e salato che sembrerá strano e bizzarro solo a voi non alle vostre papille gustative.

Il prezzo medio di un cocktail é € 7/8

Che dire: Benvenuti a Milano!!!

Facciamo prima una considerazione importante, chi visita Milano come turista spesso dorme in ostello ed non é autominito.

Se dormirete all’ Ostello Piero Rotta (il primo ostello aperto a Milano) potrete facilmente raggiungere l’Akkademia in bus, sono entrambi in zona Fiera. Comunque di ostelli Milano ne offre tantissimi!

Ok visto che il primo tip teneva conto piú dei vostro raffinato gusto di esperti bevitori di cocktail che del vostro stomaco ecco qui un posto che soddisferá il vostro famelico appetito giovanile.

AKKADEMIA (Via Carlo Ravizza 1)

L’Akkademia é il classico locale perfetto per l’aperitivo infrasettimanale.

Entrando la prima cosa che vi si parerá davanti é il bancone in legno  talmente pieno di vassoi con tartine e stuzzichini che riuscirete a stento a capire che il bancone é effettivamente in legno.

Sedetevi comodi ad uno dei tavolini e aspettate che la cameriera venga da voi a prendere l’ordinazione.

Non so perché ma  ho sempre identificato l’Akkademia come un luogo ideale per un apertivo all’insegna della birra.

Questo pub offre 5 tipi diversi di birra alla spina dalla classica chiara alla rossa alla chiara doppio malto, probalmente la piú bevuta.

Io, in controtendenza, vi consiglio la Pilsner (chiara non doppio-malto) accompagnamento perfetto per il ricchissimo buffet offerto dalla casa.

Come detto la varietá e la quantitá di cibo sono notevoli: dalle classiche tartine assortite, a pizza e focaccia oltre a riso e pasta non lasceranno scampo al vostro appetito.

Dato che non sarete i soli ad essere affamati potrá capitare che per qualche minuto il bancone sia semi vuoto con avanzato solo il tristissimo mix di carote, sedano e peperoni crudi (ma per chi lo metteranno qualcuno prima o poi me lo dovrá spiegare); no panic rilassatevi e, se la vostra pinta é quasi finita, ordinatene un’altra tempo che vi sará servita il bancone, come un Araba Fenice, sará rinato in tutto il suo gastronomico splendore.

Ovviamente é applicata la santissima teoria del “eat as much as you can” ovvero abbuffatevi finché non ne avrete abbastanza.

Costo medio di una pinta € 6 cocktail € 7/8.

Se usciti dall’Akkademia riuscirete ad andare anche a cena prima di tornare in ostello vi faccio i miei complimenti!!!

Il terzo consiglio vi porterá alla scoperta di una zona diversa della cittá che negli ultimi anni é rinomatissima per la “movida” milanese: il quartiere Isola.

L’Isola é un quartiere strano, per molto tempo é stato considerato solo come una zona periferica della cittá senza nessun motivo per andarci se non quello di prendere il treno alla stazione Garibaldi.

Quache anno fa quest’area, a nord di Milano, é diventata sede della “cittadella della moda” da quel momento in poi il quartiere Isola ha cambiato completamente faccia,  pub e ristoranti di tendenza hanno iniziato a sbocciare come margherite a primavera.

Tra gli innumerovoli locali dove prendere un’aperitivo all’Isola il mio consiglio deve obbligatoriamente andare per il Frida uno dei primissimi posti ad aprire i battenti quando ancora la zona era una landa desolata.

FRIDA (Via Pollaiuolo 3)

Il Frida é sicuramente un locale “sui generis” nato dall’ idea di quattro amici di aprire un luogo dove poter prendere un’aperitivo visitando una mostra d’arte ascoltando buona musica il tutto circordati da un arredamento che sembra uscito da un salone di design.

I tavoli e le sedie hanno forme non proprio ortodosse e sono decorati a mano con i piú svariati colori, il locale in sé é ospitato all’interno di uno spazio espositivo.

Anche il Frida offre un aperitivo a buffet con la collaudata formula dell’abbuffata, in genere il cibo é piú etnico e ricercato e forse anche piú “leggero” rispetto all’Akkademia; due punti di vista diversi di aperitivo entrambi vincenti a mio parere.

Oltre alle noiose (giudizio personale) verdure crude troverete cous cous, humus e tartine.

Come detto la parola d’ordine al Frida é design ed arte in genere e spesso, in uno spazio espositivo adiacente, potrete visitare una respettiva fotografica o una mostra di pittura.

Un consiglio per le signorine: in linea con la sua anima artistica  e la sua vocazione per il design, al Frida troverete un negozio di vestiti ed accessori disegnati e realizzati da giovani stilisti, non dovrete rinunciare allo shopping nemmeno durante l’aperitivo cosa volete di piú!!!

Prezzo medio della birra € 5/6 del cocktail €7/8

Perfetto per un aperitivo nel pre-serata prima di infilarvi uno dei tanti club dell’Isola!!!

Per il quarto e penultimo tip vado sicuro e di cuore verso uno di quei pochi locali che si puo dire hanno fatto e in questo caso continuano a fare la storia di Milano.

BAR RATTAZZO (Via Vetere 12)

Come premesso il “Rattazzo” é la storia di Milano qui sono venuti a bere personaggi che a distanza di anni sono diventati direttori di giornali, scrittori affermati o politici.

Primo punto a favore del “Rattazzo” é la posizione ultra centrale, fino a pochi anni fa si trovava proprio su Corso di Porta Ticinese, ora si é spostato in una traversa poco distante e che finisce nel bel Parco delle Basileche (Vetra).

É un classicissimo bar frequentato da persone veramente di tutti i tipi, dai liceali vestiti Guru, agli universitari in camicia fino ai “frikkettoni” con cani al seguito, é il bello del locale!!

Il Rattazzo puo sicuramente vantarsi di essere il posto piú economico del centro di Milano.

La formula dell’aperitivo al Rattazzo non potrebbe essere piú semplice: bottiglia di birra ( da 66cl) o bicchiere di vino da bere rigorosamente fuori dal locale chiacchierando con agli amici o chiedendo consigli per organizzare la serata.

Per quanto riguarda il mangiare troverte degli stuzzichini sul bancone dai classici crostini con mortadella e salame a pezzi di pizza e focaccia.

Cosiglio di passare dal Rattazzo in primavera/estate, visto che starete tutto il tempo fuori é meglio evitare di gelarsi mani e piedi durante il rigido inverno milanese.

Costo medio della birra € 3,50 euro; happy hour 4/5 euro

Il Rattazzo é sicuramente un passaggio obbligato per l’aperitivo: risparmierete soldi che torneranno utili durante la serata!!!

Purtroppo (spero non pensiate per fortuna :)) siamo all’ultimo consiglio per il vostro aperitivo a Milano.

Allora supponiamo sia la vostra ultima sera e vogliate “trattarvi bene” spendendo qualche soldo in piú magari quelli che avete risparmiato ieri al Rattazzo quando vi siate fatti “prendere la mano” e siete tornati direttamente in ostello senza “fare serata”.

Ecco qui un’idea originale: aperitivo a base di Sushi!!

Sempre in centro, zona Brera, vi consiglio il Sushi Bar Bento.

SUSHI BAR BENTO (Corso Garibaldi 104)

Se siete amanti del cibo giapponese o se siete alla ricerca di un’esperienza nuova questo é decisamente il posto che fa al caso vostro.

L’atmosfera di Bento é molto soft con tavolini ad altezza ginocchio, puff e luce soffusa; appena entrati nel locale vi sentirete subito piú rilassati.

Trovate il vostro tavolino (c’é ne uno che ha addirittura uno stagno d’acqua al centro) sedetevi e ordinate il vostro cocktail o una bottiglia di Asahi classica birra giapponese.

Aspettate seduti  che vi venga servito il vostro drink prima di fiondarvi al bancone per il buffet,  consiglio di aspettare di avere il  bicchiere sul tavolo per evitare che tornando con il vostro sushi in mano vi abbiano preso il posto (a me é capitato!!)

Il buffet é ricchissimo dagli sfiziosi maki (rotolini di alga con riso e pesce) ai tradizionali sushi (riso e pesce crudo) e sashimi (filetti di pesce crudo).

Sul bancone troverete le immancabili bacchette e il vostro bento (tradizionale piatto giapponese a forma di scatola) che potrete riempire a vostro piacimento.

Vi consiglio di sorseggiare un freschissimo daiquiri che fidatevi si sposa alla perfezione con  sushi e sashimi!!

Costo aperitivo: 10 euro

OSTELLO BELLO (Via Medici 4)

Se invece siete pigri e per andare a fare l’aperitivo non volete davvero fare più di poche decine di metri non avete che una scelta: soggiornare all’Ostello Bello!
Ostello Bello Milano
Questa meravigliosa struttura situata a due passi dal Duomo e dai Navigli sta velocemente diventando una finestra aperta tra Milano, l’Europa e il resto del mondo: l’Ostello Bello è un luogo magico dove i milanesi “doc” si incontrano con i turisti provenienti da ogni parte del globo per sorseggiare una buona birra, fare due chiacchierare o ascoltare uno dei tanti concertini. Il bar, aperto dalle 8,30 all’1 offre un ottimo aperitivo a prezzi onesti con pasta calda, riso, cous-cous, salse e crostini fatti in casa.

Prezzi bar: bicchiere di vino 2,50 euro, birra 4 euro, fetta di torta fatta in casa 2/2,50 euro

Questi i miei 5 consigli (+1) per il vostro aperitivo a Milano, ci sarebbero altre decine di locali dove varrebbe la pena andare beh li lasciamo per un altro blog post e se nel frattempo avete il vostro preferito da consigliarmi scrivete!!!

Per me sará tutt’altro che un sacrificio provarlo!!!

, , , , , , , , ,

Post scritto da:

- che ha scritto 226 posts su HostelBookers Blog.

“Mi chiamo Luca aka Virgilio (di dantesca memoria) dopo una sudata laurea in Lettere moderne ad indirizzo geografico (vecchissimo ordinamento ) mi sono trasferito a Londra. Da 3 anni lavoro per HostelBookers e da uno ho il privilegio di occuparmi del contenuto del sito stesso. Correlato al sito abbiamo anche uno blog di viaggi dove con regolaritá pubblico articoli e consigli per tutti coloro che cercano suggerimenti prima di partire e soprattutto per coloro che non sanno ancora dove andare ma cercano un po’ di ispirazione.

Contatta l'autore

12 Comments For This Post

  1. giuseppe Says:

    ehy Luca

    a parte il giapponese li ho provati tutti e devo dire che hai fatto proprio una bella selezione….bello anche l’articolo.
    te ne consiglio un posto che secondo ma vale la pena andare.
    E’ un decentrato ma hanno una slezione di cibo incredibile e di buona qualita’ e una buona slezione di birre ( chiare Pilsner inclusa).
    Si trova all’angolo tra Via Ciconi con Via Carozzi zona Inganni/Bisceglie. non mi ricordo di preciso il nome ma e’ l’unico li’ non ti puoi sbagliare/un saluto

  2. Stm Says:

    grazie per gli ottimi consigli! conosco già alcuni dei locali che hai citato e devo dire che sono tutti da provare!!
    bravo!

  3. magiko Says:

    Buonasera amici.
    in settimana esattamente mercoledi sera sono a milano e ne approfittavo per fare due salti in discoteca..non conosco nulla e sono con la mia fidanzata..datemi consigli su dove andare per divertirsi e se potete dove trovare un albergo carino per l’occasione..grazie a tutti..

  4. Marco Modonesi Says:

    Ciao, ho letto su questa pagina http://blog-it.hostelbookers.com/scrivi-per-noi/ che accettate guest post per questo blog, io ho scritto un articolo dedicato a come risparmiare a Roma, scritto in modo molto informale, di circa 850 parole completamente originale, volevo sapere se vi interessa. Fatemi sapere, grazie!

  5. deb Says:

    Ciao!! Grazie mille per i tuoi consigli, sto organizzando un aperitivo per il compleanno del mio ragazzo, probabilmente proveremo il sushi bento, devo chiedere meglio perché mi sembra strano che uno possa prendere tutto il sushi che vuole a 10 euro!

  6. Alice Says:

    Ciao deb!!
    Secondo me un locale perfetto per festeggiare il compleanno è il Bobino. Il buffet offre moltissima scelta e i cocktail sono ottimi. Lo spazio non manca e puoi scegliere se stare dentro a sentire la musica oppure se stare nel giardino a goderti tranquillamente la serata.
    Anche io l’ho festeggiato li e mi sono trovata davvero bene…

  7. chiara Says:

    ciao Alice, al bobino club si mangia troppo bene: anche se alle volte c’è un pò troppa fila, ne vale sicuramente la pena aspettare! Oltre ai fritti, i primi caldi e freddi e i secondi, ci sono anche portate di pesce. Tanta roba e pure buona!

  8. pietro Says:

    Ciao ho sentito parlare di un Aperitivo a Luglio a Milano è un WHITE PARTY in un club sportivo… quancuno sa dirmi niente?

  9. chris m Says:

    al bobino non mangi un cavolo. C’è un tavolo lunghissimo dove girano le stesse pentole, 3 o 4 max e trovi le focaccine, il cuscus, l’insalata e l’affettato di tacchino. Bahhh

  10. ROBERTINA89 Says:

    AAAJUST CORSO COMO12AAA
    TROVO CHE SIA QUESTO UN LUOGO FANTASTICO DOVE FARE L?APERITIVO!!!
    sitrova alnumero12 di corso como, propio a pochi passi dalle dicoteche, ce’ un nuovissimo locale JUST, dove si fa’ un’aperitivo eccellete,
    un ricco buffet,la location e’ di nuova concezione, locale pulitissimo,
    e il prezzo giusto 8 euro a cocktail, che per essere in corso como e’ giusto!!!!

  11. marcO Says:

    RAGAZZI andate al MOSOW MULE in —via teodosio 60 —ZONA CITTA’ STUDI’VICINO V.LE PORPORA,,,
    INCREDIBILE BAR, INCREDIBILE BOTTIGLIERA DIECI VOLTE PIU’ FORNITA DI QUELLA DEL RITA

    APERITIVO AL TAVOLO COME UNA VOLTA
    COKTELS BUONISSIMI SERVITI BENISSIMO IN COPPE GIGANTI

    IN FINE

    IL PREZZO 5 EU ,NON CI CREDEVO……..HO PRESO SUBITO IL 2 DRINK
    FORSE A MILANO SI RICOMINCIA A BERE BENE E A PREZZI ONESTI

  12. Andrea Says:

    É un delitto non mettere il Nottingam Forest nella lista.

2 Trackbacks For This Post

  1. Bar economici a Parigi: bohemian e di tendenza in Francia | HostelBookers Blog Says:

    […] é  oggi una delle cittá europee piú care soprattutto se si vuole uscire a fare un aperitivo o, dopo cena, a prendere un paio di […]

  2. Aperitivo Roma - Migliori Locali per Aperitivo a Roma Centro | HostelBookers Blog Says:

    […] “Vi ricordate la nostra lista dei migliori locali per aperitivo a Milano?” […]

Lascia una risposta